Progetto Aset

Archivi dello sviluppo economico e territoriale. Modelli innovativi di conservazione e riuso delle fonti per la storia degli interventi straordinari per lo sviluppo del Mezzogiorno


Committente
Archivio centrale dello Stato

Esigenza
Recupero e valorizzazione dell’archivio della Cassa per il Mezzogiorno (Cassa per opere straordinarie di pubblico interesse nell’Italia Meridionale) e dell’Agensud (Agenzia per la promozione e lo sviluppo del Mezzogiorno)

Soluzione
Riordinamento e inventariazione, creazione database


Il progetto Aset, avviato nel 2013 e finanziato con fondi europei nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Assistenza Tecnica 2007-2013, è stato ideato da un gruppo di lavoro multidisciplinare, creato nel 2012 su impulso della Svimez, che ha individuato come obiettivo principale la salvaguardia del patrimonio documentario e bibliografico della Cassa per il Mezzogiorno, a rischio dispersione in seguito alla liquidazione dell’Agensud.

Approvato e portato avanti dall’Agenzia per la coesione territoriale, esso è stato affidato per la sua realizzazione all’Archivio centrale dello Stato (ACS), l’istituto archivistico competente, a cui è demandato il compito di conservare le carte prodotte dagli organi e dagli uffici centrali dello Stato italiano. Per attuare tale progetto, composto da varie attività (digitalizzazione, catalogazione della biblioteca, recupero database prodotti dalla Cassa etc.), il predetto istituto ha indetto altrettante gare.

AB ha risposto al bando ad inviti per l’ordinamento e l’inventariazione della documentazione già conservata dal 2000 nei depositi della sede dell’ACS, risultando vincitrice con un elevato punteggio qualitativo. Cogliendo la straordinarietà di questo fondo, la società ha presentato una offerta tecnica che prevedeva, oltre all’utilizzo dei tradizionali strumenti dell’archivistica, la realizzazione di un tipo di intervento diverso, volto a mettere in risalto la ricchezza delle informazioni contenute nelle carte. Inoltre è stata presentata una proposta migliorativa consistente nell’attività di spoglio delle cosiddette “monografie”, ossia i documenti tecnici relativi ai progetti prodotti dalle strutture della Cassa, che ha reso disponibili per la ricerca questi preziosi documenti.

CasMez - Serie Verbali e DeliberazioniAB ha offerto quindi una soluzione che non ha previsto solo l’applicazione delle metodologie classiche, ma ha proposto l’uso di strumenti adeguati alle caratteristiche straordinarie dell’archivio in questione. Il risultato ha portato, oltre alla realizzazione di un inventario, all’obiettivo innovativo di realizzare due database contenenti informazioni utili alla ricerca statistico-economica, valorizzando quindi la documentazione di alcune serie documentarie per le quali sono stati rilevati determinati dati strategici. Entrambi gli strumenti, inventario e database, sono consultabili sul portale dedicato al progetto all’indirizzo http://aset.acs.beniculturali.it/aset-web/.

Grazie a questa importante iniziativa è stato possibile rendere fruibile un complesso documentario fondamentale per la ricostruzione della storia dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno.